Vacanze in barca vela in Sardegna e Corsica settimane da giugno a settembre 2021

  • Destinazione:
  • Durata: 7 giorni
  • Partenza: 06/06/2021
  • Ritorno: 13/06/2021
  • Prezzo: € 500

Da GIUGNO A SETTEMBRE – PARTENZE OGNI DOMENICA PER 7 GIORNI E 8 NOTTI – Tipo di vacanza in barca vela con skipper professionista: Questo itinerario è stato studiato con una partenza da Cannigione allo scopo di essere più vicini all’Arcipelago della Maddalena. Abbiamo così l’opportunità di fare un tour in barca vela completo con passaggi e soste sulle isole di: Caprera, la Maddalena, Santo Stefano, Spargi, Isola Piana, Budelli, Razzoli per arrivare fino alle isole francesi di Lavezzi e Cavallo, la costa sud della Corsica, fare alcune cale come quella di Marescu e Santa Manza e una unica sosta in porto di Bonifacio verso metà settimana.
La descrizione della mappa e dell’itinerario è puramente indicativa, è solo una linea guida, tutto dipende sempre dal meteo locale, varie circostanze variabili e le esigenze del gruppo a bordo.

Partenza e rientro in base:
Solo in questo caso specifico, ho deciso di effettuare il check in di imbarco la domenica alle ore 18:00. Questo ci agevola del fatto che evitiamo così tutto il traffico dei charter in partenza e quando saremo usciti noi lunedi mattina, troveremo campo libero per fare il nostro itinerario. Poi intorno a Giovedì, tutti i charter saranno già in procinto di riavvicinarsi alla base di partenza in quanto il rientro è sempre programmato entro il venerdi pomeriggio, mentre noi avremo ancora tutto venerdi e sabato con campo libero.
Troveremo quindi tanto spazio nelle baie, a volte anche isolate ed eventuali buone disponibilità di ormeggi nel caso saremo costretti a fare.

Difficoltà: consigliato anche per chi è alla prima esperienza in barca vela.
Soste e visite a terra: Dipende dallo svolgimento dell’itinerario anche in base al meteo locale della settimana, tuttavia questa crociera è fatta per vivere la barca vela al 100%, evitando posti affollati e cittadine troppo turistiche. Spesso si scenderà a terra utilizzando il gommone con motore fuoribordo per escursioni a piedi.

Attività principali: Durante la crociera è possibile timonare e partecipare alle manovre sotto la guida dello skipper. Ogni giorno si veleggia, si fanno delle soste in baia dove è possibile fare escursioni in snorkeling (consigliato portare una muta estiva leggera, pinne e maschera). All’interno del parco della Maddalena è vietata la pesca sia dalla barca che subacquea in quanto i fondali marini sono protetti. Le escursioni a terra sono molto consigliate, special modo sull’isola di Caprera e la Maddalena.

Nb: non dimenticate di portare un paio di scarpe da tennis o trekking.

Organizzazione in barca: non essendoci il cuoco e la hostess (salvo non venga richiesto nel noleggio in esclusiva), tutte le attività di bordo sono autogestite, incluso la spesa da fare a terra almeno 2 volte durante la crociera. Almeno una o più cene a vostra discrezione verranno consumate a terra secondo vostra preferenza e su indicazione e consiglio dello skipper.

Costi: oltre alla quota base c’è la tariffa skipper che è di € 150,00 a pax.
Poi ci sono i costi extra che sono i seguenti: biglietto di ingresso nel parco della Maddalena, il costo di ormeggi in marina e campi boe, il costo della cambusa (colazione, pranzo, cena) e il carburante consumato che verrà rabboccato prima di rientrare alla base di partenza. Per queste ultime spese verrà costituito un fondo cassa gestito da voi a bordo in piena autonomia. Da mettere a budget circa 20 euro al giorno per persona. Non ci sono altre spese.

Consigli: si consiglia un uso limitato del telefono. Staccate la spina e immergetevi in questo viaggio in barca vela, pensate a rilassarvi, siate pronti a tanti bagni, a prendere il sole, bellissime veleggiate tra le isole e notti in rada, vita di mare per rendere bene l’idea… Consigliabile di portare anche un buon libro da leggere.

Day 1
1° giorno Domenica – Tutte le date sono settimanali con imbarco e sbarco la domenica

L’imbarco è previsto a Cannigione di domenica presso il pontile Albatros dalle ore 18:00 in poi. Per chi dovesse tardare nessun problema, la partenza è programmata sempre per la mattina successiva.
Faremo l’assegnazione delle cabine, un brefing sulla sicurezza, la lista della spesa per la cambusa e organizziamo una cena a bordo. Dopo cena controlliamo le previsioni meteo per pianificare la navigazione del giorno dopo. Passeremo la serata a Cannigione e la notte in barca.

Day 2
2° giorno Lunedì

Di buon mattino lasciamo l’ormeggio, usciamo dal Golfo di Arzachena e alziamo le vele in direzione isola di Caprera. Iniziamo con le prime manovre per scaldarci un pò e tra un bordo e l’altro verso ora di pranzo faremo una sosta in una delle cale che guardano a sud est ( Cala Portese, Cala Coticchio ). Per pranzo cerchiamo sempre di cucinare cose fresche e leggere in quanto nel pomeriggio ci attende ancora una bella veleggiata. Doppiamo Cala Napoletana e a questo punto possiamo scegliere se fermarci a Cala Garibaldi oppure proseguire per altra destinazione. Dipende sempre dalla voglia che avete di fare vela e se direzione e intensità del vento è l’ideale per proseguire.

Day 3
3° giorno Martedì

Dopo un bel bagno per risvegliare bene i nostri sensi facciamo colazione, poi tiriamo su l’ancora e se possibile alziamo le vele per proseguire verso nord est e il dedalo che comprende isola Santa Maria, Razzoli e Budelli, e tra un ancoraggio e bagno nelle cale più belle più altra veleggiata pomeridiana, per la sera abbiamo ampia scelta dove fermarci all’ancora.

Day 4
4° giorno Mercoledì

Prosegue il nostro tour in barca vela in Sardegna con direzione Corsica del sud. Alziamo le vele e con vento favorevole da ponente o maestrale e imbocchiamo le bocche di Bonifacio, tratto di mare che divide la Sardegna dalla Corsica. Saranno non più di due ore di navigazione tracciando una rotta per l’Isola di Lavezzi e Isola Cavallo che comprende anche isola Piana e Ratino. L’arcipelago di Lavezzi è straordinario, con rocce, colori spiagge e le sua acque turchesi uniche al mondo. Tutto è di una bellezza straordinaria, un azzurro intenso che si specchia con il sole. Avremo l’opportunità di fare dei bagni spettacolari in una delle tante baie circondati anche da Saraghi reali, Cernie e Occhiate che nuotano intorno a noi sulla posidonia. Per la notte ci sistemiamo a Lavezzi e a secondo del meteo decidiamo se stare alla fonda a Cala di Chiesa o Cala Lazarina. Ancora una giornata e una notte straordinaria da raccontare e non dimenticare mai in questa vacanza in barca vela in Sardegna e Corsica.

Day 5
5° giorno Giovedì

Al mattino è immancabile un tuffo in queste acque cristalline, facciamo colazione, leviamo l’ancora e ci spostiamo su Cala di Giunco sull’isola di Cavallo. Nel pomeriggio faremo una puntata su una delle più belle spiagge della Corsica a baia Rondinara o Cala Marescu che è una piccola baia deserta ottima per una sosta. Nel tardo pomeriggio senza arrivare troppo tardi ci dirigiamo verso il Porto di Bonifacio dove abbiamo un ormeggio prenotato. Una pausa meritata a metà settimana, ideale per fare spese di bordo, un giro per la sua città medievale tra le viuzze dello shopping, una cittadina in una ansa molto sicura ed esclusiva fiancheggiata da uno sperone roccioso, sembra una cittadina eterna mai conquistata. Questa serata è l’ideale per una cena in un buon posto tipo la Bodega Bonifacio per un assaggio di prodotti tipici oppure sul molo in uno dei ristoranti tipo Les quatre vents.

Day 6
6° giorno Venerdì

Partiamo da Bonifacio e usciti dal porto alziamo le vele per fare una bellissima navigazione ed avvicinarci all’isola di Spargi e Spargiotto. Con rotta 135 gradi abbiamo circa 11 miglia da percorrere abbiamo solo un’ora e mezza di vela. Possiamo decidere di fare più vela cambiando rotta su Budelli, Razzoli e Santa Maria ma la metà finale di questa giornata sarà sempre la stessa. Spargi detta l’isola dalla vegetazione selvaggia fatta di ginepri, ginestre e rose, ha le spiagge più belle della Sardegna. Sabbia candita fatta di dune che scendono fino al bagnasciuga e fondali fatte di gigli marini alghe rosse e violacee, spugne arancioni e un relitto romano come quello di Cala Corsara che ne fanno una meta per il diving, tante altre cale da vedere come Cala dell’Amore, Cala Granara e Cala Connari.

Day 7
7° giorno Sabato

La mattina dopo aver fatto colazione, ancora un bel bagno fino alla spiaggia, preso un pò di sole, ci spostiamo per visitare qualche altra baia interessante. Siamo nel gruppo dell’arcipelago della Maddalena, tutti i charter a vela sono rientrati già il giorno prima in base e quindi abbiamo ancora tutta la giornata davanti. Possiamo scegliere di visitare ancora parte della Maddalena, l’isola di Santo Stefano e fare tanti bordi a vela sotto Caprera magari facendo un passaggio a Porto Palma e gustarci anche le barchette del Centro Velico Caprera che entrano ed escono per la scuola vela.
Da Porto Palma al marina di Cannigione abbiamo solo 4 miglia da fare, solo mezz’ora circa. In serata è previsto il rientro in base. Organizziamo un aperitivo al tramonto e se abbiamo la voglia e la forza organizziamo un’ultima cena a bordo con le ultime cose rimaste della cambusa.

Day 8
8° giorno Domenica

Lo sbarco è previsto domenica mattina entro le ore 08:30 – Per chi ha necessità per motivi di viaggio di anticipare la partenza potrà lasciare la barca prima.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi